Categoria: Senza categoria

Il “porta a porta” dei contratti energia. Così prosperano scorrettezze e imbrogli

Il nemico numero uno della concorrenza nei contratti di luce e gas? L’assalto dei venditori porta a porta dei contratti alternativi. Suonano, qualche volta si comportano correttamente ma spesso millantano,… Read more »

La MotoGp elettrica? Prove ufficiali di “smart city”

Un soffio, un vento sibilante. Travestito da motocicletta da corsa. Gli artefici sono tutti italiani. E badate bene: non è solo il debutto della moto elettrica nel campionato mondiale quello… Read more »

Energia, quattro segnali della svolta verde

Guai a non cogliere le ghiotte occasioni, a partire da quel che accade nelle mura domestiche. Dove ogni lampadina a led che sostituisce il vetusto predecessore a incandescenza regala un… Read more »

Strategia energetica nazionale, è marketing politico o può funzionare?

Un corposo documento governativo di oltre 300 pagine disegna quello che dovrebbe essere un buon futuro dell’energia italiana distribuendo analisi e consigli, oneri e impegni. Si chiama strategia energetica nazionale,… Read more »

Auto elettrica, non più prigioniera in città

Cercasi pionieri dell’auto elettrica, nel senso che dovranno essere disponibili a spingersi al di là dei confini urbani. Offresi la prima concreta disponibilità di arrivare a destinazione, e per giunta… Read more »

Auto elettrica, l’Italia rischia la sindrome da fotovoltaico

Oggi indecisi e ritardatari, domani (c’è da giurarci) pentiti di non averci pensato per tempo, e pronti a recuperare velocemente. Anche troppo. Sull’auto elettrica l’Italia rischia così la “sindrome del… Read more »

Così la burocrazia frena le reti “intelligenti”

L’energia intelligente, quella capace di combinare le rinnovabili con l’efficienza energetica, ha da noi un nemico: la burocrazia. Uno smacco per i nostri governanti, che proprio in queste settimane propagandano… Read more »

Energia, così la “grande America” di Trump rischia l’effetto boomerang

Nuove facilitazioni normative ( e magari qualche aiuto economico) per rilanciare il fraking, la controversa fatturazione delle rocce profonde per estrarre nuovo petrolio e gas direttamente in patria. E guai… Read more »